Tra PITTURA e FOTOGRAFIA - La fusione nelle opere di Paola Bonacini e Monica Baldi





E' nata un pò per gioco questa collaborazione. Un giorno pensando a qualcosa di un pò innovativo nel panorama artistico, io e Paola abbiamo detto "perchè non giocare e mettere insieme varie arti e vari materiali?" E' così sono nate queste opere dal gusto assolutamente contemporaneo, opere che uniscono pittura, fotografia, gesso, stucco il tutto su tela. 

L'idea nasce da una mia fotografia che ho scattato durante una bellissima mostra dell'artista faentino Sergio Gurioli, scomparso qualche anno fa. L'artista fece un' intera produzione scultorea di violini in ceramica, violini deformati dai colori vivaci che assumono forme astratte. 

Così da alcune fotografie che ritraggono dettagli e particolari delle sculture nasce l'idea di rendere ancora più indefiniti i contorni attraverso il sapiente utilizzo di gesso, stucchi e colori posti dalla mano dell'artista Paola Bonacini. 

Ed ecco che nascono queste opere che uniscono perfettamente quei dettagli materici e fotografici tipici dell'arte contemporanea. 


Monica Baldi


Commenti

Post popolari in questo blog

Corrado Askerz. La magia del mare tra legni e conchiglie

L’antica Roma nelle sculture di Agostino Salsedo.

Un tripudio di colore nella pittura di Loretta Magnani